Petram

Oggetti decorativi e sculture in marmo e pietra naturale
Bagheria, PA

Petram

Oggetti decorativi e sculture in marmo e pietra naturaleBagheria, PA

È nella splendida Bagheria che il laboratorio artigiano Petram realizza moderne sculture in marmo e pietra naturale. Una realtà artigiana che ha radici in un’antica tradizione familiare, quella di Paolo Scaduto e suo figlio Vincenzo. Oltre a coltivare l’antica arte degli scalpellini, hanno ampliato le loro tecniche, ibridandole con l’utilizzo di macchinari a controllo numerico di ultima generazione. Unendo l’antico al moderno, Petram produce oggetti di forme inusitate, che portano impresse la qualità inimitabile del grande artigianato italiano.
Clicca su una foto per visualizzare la gallery
Come il maestro scalpellino insegna... così lo scultore crea

Petram, ovvero la pietra… 

Scolpita a mano, cesellata, scavata e raffinata al battere di uno scalpello maestro quando questo, colpo dopo colpo, scalfisce, al ritmo solenne della passione, del tempo e di una fatica artigiana. 

Petram è la pietra, il marmo quando è lavorato ad arte, quando dall’incompiuto e dall’amorfo scopre e raggiunge la bellezza della forma, quando dalla durezza del blocco lascia trasfigurare la purezza della materia, incastonando in essa il valore di ciò che dura nel tempo. 

Petram è la pietra, il marmo di straordinaria eleganza, il diaspro di una tradizione antica, quella di una roccia tra le più pregiate e rare, estratta dalle montagne di Sicilia, la pietra dalla colorazione imprevedibile che regala giochi di tinte e sfumature, dalle gradazioni decise del rosso cupo fino alle tonalità delicate del giallo ocra e impreziosite dalle rare e raffinate intrusioni di venature bianche. 

Petram è l’intesa autoriale di padre e figlio, Paolo e Vincenzo Scaduto, maestri artigiani, autentici scalpellini che, come un tempo, ricavano dal marmo e dal diaspro splendidi manufatti e pregiate decorazioni, lavorando la straordinarietà di una pietra ed esaltando nella magnificenza delle creazioni l’autenticità di una tecnica manuale tradizionale tramandata dai vecchi maestri. 

Così dal 1960, nei luoghi siciliani di quella soave e mediterranea Bagheria, inizia la storia artistica di quello che oggi è Petram: è in questo laboratorio che Paolo e Vincenzo Scaduto, padre e figlio, riprendono e mantengono un’antica tradizione familiare e territoriale, ereditata dal nonno di Vincenzo e rinnovata nell’arte esclusiva di chi sublima col valore di una tradizione antica l’innovazione di una lavorazione anche moderna, con la complicità creativa di designer italiani d’eccellenza e reinterpretando in chiave esclusiva e squisitamente nuova la classicità di uno dei materiali più antichi e pregiati che ci sia. 

Petram è dunque la pietra che rinasce nell’autenticità della forma artistica di preziosi oggetti e complementi d’arredo capaci di esaltare la bellezza di questo materiale attraverso il segreto di un mestiere antico sussurrato dall’autorialità di un padre e di un figlio che vivono la profondità di un legame tanto familiare quanto artistico e professionale. 

Petram è la pietra, il marmo come autentica creazione.