Lineasette

Set 4 sculture in ceramica Elefanti cuccioli

€180.00IVA inclusa

Set 4 sculture in ceramica Elefanti cuccioli

Sculture design artigianali in grès porcellanato

€180.00IVA inclusa

caolino

Nella cultura africana, gli elefanti con la proboscide alzata sono un simbolo di fortuna. Lineasette propone la sua personale interpretazione grazie a un progetto di Giuseppe Bucco: Elefanti cuccioli è un set composto da 4 sculture in ceramica in cui i piccoli animali sono rivolti al cielo, in attesa di ricevere il latte materno. Realizzati artigianalmente in grès porcellanato, queste tenere presenze sono pensate in sei diversi colori per rallegrare la casa con la loro semplice dolcezza che conquisterà chiunque.

Nome
Set 4 sculture in ceramica Elefanti cuccioli
Materiali principali
  • Grès
Varianti
6 varianti disponibili (colore: caolino, latte, grigio, ardesia, tortora, fumo)
Tecniche di lavorazione
  • Ceramica a colaggio
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
20 giorni
Dimensioni

XS: L 7 x H 6 x P 16 cm

S: L 10 x H 8 x P 23 cm

M: L 12 x H 9 x P 26 cm

L: L 15 x H 10 x P 30 cm

Peso

4 kg

Stile
Contemporaneo
Designer
  • Giuseppe Bucco
Note

La riproducibilità di questo prodotto può essere soggetta a lievi variazioni (di forma o dimensione) determinate dalla complessa lavorazione artigianale.

Una nuova visione ceramica, contemporanea ma nella tradizione

Scopri il mondo di
Lineasette
Il Brand

Una nuova visione ceramica, contemporanea ma nella tradizione

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Marostica
Marostica
Marostica

Un territorio di città incorniciato da natura e storia

La cornice che definisce il territorio di Marostica è innanzitutto quella di un paesaggio naturalistico che si descrive attraverso la bellezza montana dell’Altopiano di Asiago. La cittadina si è sviluppata infatti alle pendici delle Prealpi Vicentine: ci sono boschi, prati e luoghi panoramici, è facile respirare la freschezza di una natura incontaminata.

Il profilo appare bello proprio perch...

(Continua)