Stefano Prina

Scultura moderna “Diottria il mostro che ci spia”

€6,100.00IVA inclusa

Scultura moderna “Diottria il mostro che ci spia”

Lampada scultura con steli luminosi

€6,100.00IVA inclusa

Il soggetto è curiosamente scultoreo, l’oggetto sorprendentemente funzionale: è Diottria il mostro che ci spia, un personaggio onirico e un anemone marina che tra le mani di Stefano Prina diventa materico, acquisendo la funzionalità di un’originale lampada scultura con steli luminosi. Realizzato in poliuretano compatto e acrilico, questo curioso mostro marino cerca di fare la nostra conoscenza scrutandoci direttamente dai suoi abissi e per questo lascia fluttuare i suoi venti steli luminosi che terminano ciascuno con un occhio tornito in resina acrilica. Diottria il mostro che ci spia è un curioso oggetto d’arte capace di risvegliare il nostro spirito di meraviglia aggiungendo un tocco di originalità a qualsiasi ambiente.

Nome
Scultura moderna “Diottria il mostro che ci spia”
Materiali principali
  • Poliuretano
Tecniche di lavorazione
  • Tornitura e termoformatura
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
50 giorni
Dimensioni

L 80 x H 80 x P 70 cm

Peso

3 kg

Stile
Contemporaneo
Note

Questo prodotto è realizzato interamente a mano, e come tale, la sua riproducibilità può essere soggetta a lievi variazioni - cromatiche o dimensionali - determinate dalla natura artigianale.

Tra estetica e meccanica, come guardare con occhio acrilico

Scopri il mondo di
Stefano Prina
Il Brand

Tra estetica e meccanica, come guardare con occhio acrilico

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Milano
Milano
Milano

Milano

La cura dello sguardo

Sebbene oggi si configuri come l’unica vera metropoli italiana dal respiro internazionale e dalla rara vitalità, a guardarla da una certa distanza, Milano potrebbe ancora apparire come poco più che una fucina colorata di moda e design. Per anni, infatti, il primato assoluto in questi due settori ha tenuto a distanza chiunque fosse in cerca di un tessuto artigianale più classico, più vicino alle tradizioni del Made in Italy, ...

(Continua)