Dedalica

Speaker in terracotta Simafra Terra

€8,000.00IVA inclusa

Speaker in terracotta Simafra Terra

Cassa acustica full range in cotto di Impruneta

€8,000.00IVA inclusa

Amplificare, attraverso la terra, il suono della terra stessa. Un’intuizione del brand fiorentino Dedalica che realizza speaker in terracotta Full Range, grazie alla tradizionale lavorazione dell’argilla di Impruneta. La versione Simafra Terra è peculiare in questo senso perchè approfondisce il legame ancestrale con l’elemento terra attraverso una personalizzazione dello speaker ad opera dell’artista Riccardo Prosperi, in arte Simafra.

Questa cassa acustica nasce dall’unione di due semisfere lavorate al tornio, poi unite e cotte a mille gradi per ventiquattro ore. Simafra personalizza questo modello ricoprendo la superficie con una foglia d’oro 24 di Giusto Manetti Battiloro; lo strato successivo è composto da materiale organico proveniente dai boschi casentinesi per restituire un contatto realistico con la materia. Il sound design di alta qualità è garantito dal sistema Full Range della cassa, in grado di riprodurre l’intera gamma di frequenze acustiche. Lo speaker è dotato di un sostegno in ferro battuto che consenti di orientare il suono e personalizzare lo spazio circostante.

Nome
Speaker in terracotta Simafra Terra
Collezione
Simafra
Materiali principali
  • Terracotta
Tecniche di lavorazione
  • Terracotta dell'impruneta tornita a mano
Tipologia di produzione
Produzione semiartigianale
Tempi di produzione
70 giorni
Dimensioni

L 32 x H 36 x P 32 cm

Peso

4 kg

Stile
Contemporaneo

Il suono delle idee

Scopri il mondo di
Dedalica
Il Brand

Il suono delle idee

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Impruneta
Impruneta
Impruneta

L’Impruneta e la tradizione del cotto

Chi la conosce davvero sa che occorre l’articolo davanti, L’Impruneta

In passato, infatti, questa denominazione raccoglieva una serie di dodici borghi, tutti appartenenti al contado fiorentino, appoggiati sui colli e circondati da boschi di pino: era il territorio dell’Impruneta, incastonato tra Firenze e il territorio del Chianti.

Oggi soltanto uno conserva quel nome e mantiene di que...

(Continua)