Ferroluce

Lampada da soffitto Madame Grès II

€466.04IVA inclusa

Lampada da soffitto Madame Grès II

Lampada in ceramica con diffusore plissettato a ingobbio

€466.04IVA inclusa

grigio tele

Parte dell’omonima collezione di Ferroluce, la lampada da soffitto Macramè Grès II fa di illuminazione e design un oggetto di autentica manifattura. La lampada è realizzata artigianalmente in ceramica, con il diffusore plissettato a ingobbio. I delicati intagli verticali ne ingentiliscono la forma, la traducono nella stessa consistenza di un tessuto di seta pieghettato, come quello di un capo d’abbigliamento d’altri tempi tornato in voga. Uno stile ispirato dalla creatività di Giorgio Biscaro che riesce ad esprimere la bellezza della linea classica attraverso forme morbide e delicate. Madame Grès II è disponibile in diverse varianti di colore.

Nome
Lampada da soffitto Madame Grès II
Collezione
Decò Madame grès
Materiali principali
  • Ceramica
Varianti
4 varianti disponibili (colore: grigio tele, grigio nerastro, bianco naturale, rosa corallo)
Tecniche di lavorazione
  • Fatto a mano, copertura e decorazione a ingobbio
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
20 giorni
Dimensioni

Ø 40 x H 30 cm

Peso

4.6 kg

Stile
Contemporaneo
Designer
  • Giorgio Biscaro
Note

Lampadina E27, max 53W;

La riproducibilità di questo prodotto può essere soggetta a lievi variazioni (di forma, dimensione o colore) determinate dalla complessa lavorazione artigianale.

Luce, manifattura e carattere

Scopri il mondo di
Ferroluce
Il Brand

Luce, manifattura e carattere

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Romans d'Isonzo
Romans d'Isonzo
Romans d'Isonzo

Territorio di natura, archeologia preistorica e industriale

La parte orientale del Friuli Venezia Giulia è definita da una fascia pianeggiante. Nel punto in cui è attraversata dai torrenti Torre, Judrio, Versa e Bisunta, a pochi chilometri da Gorizia, è possibile scoprire il territorio di Romans d’Isonzo.

L’edilizia di tipo tradizionale che ancora oggi caratterizza questo centro friulano ne racconta un po’ la storia, da quella delle origini e di...

(Continua)