Ferroluce

Lampadario a grappolo Afoxé I

€691.74IVA inclusa

Lampadario a grappolo Afoxé I

Lampada a sospensione in ceramica e vetro

€691.74IVA inclusa

1

Afoxé I è il delicato lampadario a grappolo di Ferroluce, una raffinata sospensione definita dal design di Giorgio Biscaro. La compongono sei luci in stile decò lavorate artigianalmente e realizzate in ceramica e vetro. Al binomio materico si aggiunge l’alternanza delle diverse finiture di colore che rendono Afoxé I disponibile in diverse soluzioni di design. Come nelle percussioni di tradizione afro brasiliana, la sospensione si configura come una gabbia, ogni elemento sembra stringersi attorno al volume centrale che, di contrasto, spinge per mostrarsi all’esterno del suo grappolo. Con le sue finiture lucide e brillanti, la sospensione è parte della collezione Decò Afoxé di Ferroluce.

Nome
Lampadario a grappolo Afoxé I
Collezione
Decò Afoxè
Materiali principali
  • Ceramica
Varianti
5 varianti disponibili (design: 1, 2, 3, 4, 5)
Tecniche di lavorazione
  • Fatto e rifinito a mano
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
20 giorni
Dimensioni

Ø 39 x H 14 cm

Peso

4.142 kg

Stile
Contemporaneo
Designer
  • Giorgio Biscaro
Note

6 Lampadine E14, max 28W;

La riproducibilità di questo prodotto può essere soggetta a lievi variazioni (di forma, dimensione o colore) determinate dalla complessa lavorazione artigianale.

Luce, manifattura e carattere

Scopri il mondo di
Ferroluce
Il Brand

Luce, manifattura e carattere

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Romans d'Isonzo
Romans d'Isonzo
Romans d'Isonzo

Territorio di natura, archeologia preistorica e industriale

La parte orientale del Friuli Venezia Giulia è definita da una fascia pianeggiante. Nel punto in cui è attraversata dai torrenti Torre, Judrio, Versa e Bisunta, a pochi chilometri da Gorizia, è possibile scoprire il territorio di Romans d’Isonzo.

L’edilizia di tipo tradizionale che ancora oggi caratterizza questo centro friulano ne racconta un po’ la storia, da quella delle origini e di...

(Continua)