Ivan Paradisi

Scrivania in legno Ruby Tuesday

Scrivania in noce a 2 cassetti

13.400,00 €

Scrivania in legno Ruby Tuesday

Scrivania in noce a 2 cassetti

13.400,00 €

I Rolling Stones parlavano di Ruby Tuesday come di uno spirito libero e, allo stesso modo, Ivan Paradisi interpreta la sua scrivania in legno di noce. Il piano ampio, rifinito con un piccolo intarsio in metallo sugli angoli, posa su una struttura solida caratterizzata da curve morbide, che sembrano assecondare le venature naturali del legno. La scrivania ha due cassetti e si presenta come un arredo elegante proprio per la sua assenza di dettagli, pur non rinunciando a un design moderno, adatto per qualsiasi tipo di abitazione.

Nome
Scrivania in legno Ruby Tuesday
Materiali principali
Tecniche di lavorazione
  • Intarsio
Tipologia di produzione
Tempi di produzione
60 giorni
Dimensioni

L 200 x H 75 x P 82 cm

Peso

61 kg

Stile
Contemporaneo
Designer
  • Ivan Paradisi

La libertà di una creazione

Scopri il mondo di
Ivan Paradisi
Il Brand

La libertà di una creazione

Potrebbero interessarti anche
Tavolo design Organic 190
SpHausTavolo design Organic 190
Da 6.697,80 €
personalizzabile
Tavolo design Light Material
SpHausTavolo design Light Material
7.850,00 €
personalizzabile
Tavolo design Light Wood
SpHausTavolo design Light Wood
8.271,60 €
personalizzabile
Tavolo design Organic 240
SpHausTavolo design Organic 240
7.393,20 €
personalizzabile
Tavolo tondo Circle
HebanonTavolo tondo Circle
12.859,00 €
personalizzabile
Tavolo da pranzo Sahara
HebanonTavolo da pranzo Sahara
12.163,00 €
personalizzabile
Consolle design Chiostro
HebanonConsolle design Chiostro
4.941,00 €
personalizzabile
Consolle Canneto
HebanonConsolle Canneto
12.200,00 €
personalizzabile
Consolle design Canneto
HebanonConsolle design Canneto
8.955,00 €
personalizzabile
Consolle sospesa Giunchi
HebanonConsolle sospesa Giunchi
7.930,00 €
personalizzabile
Tavolo design Sweden
HebanonTavolo design Sweden
10.565,00 €
personalizzabile
Il territorio
Torino
Torino
Torino

Il volto industriale di un’ex-capitale

Nell’immaginario comune Torino rimane la città industriale per eccellenza. Sebbene il suo volto sia completamente cambiato, in particolare in seguito alle Olimpiadi invernali del 2006, l’associazione con la vicenda industriale italiana avviene spontanea.

Del resto, la storia della Fiat ha segnato profondamente sia il percorso produttivo italiano che quello della città stessa, per cui sebbene la sua incidenza sulla vita degl...

(Continua)