Patrizia Italiano

Vaso decorativo Oliva

€310.00IVA inclusa

Vaso decorativo Oliva

Vaso bianco in ceramica lavorata a mano con rilievi di foglie e frutti

€310.00IVA inclusa

Oliva è una venditrice di olio, indossa caratteristici pendenti che nulla tolgono alla sua veracità di donna sicula. La sua storia, il suo carattere, il suo posto speciale nei mercati di Palermo, incontrano la sensibilità artistica di Patrizia Italiano: è così che Oliva diventa una manifattura autentica, un vaso decorativo bianco, in ceramica lavorata a mano con rilievi di foglie e frutti. Il vaso può contenere piante o fiori ed è realizzato senza l’ausilio di stampi o colaggio, è cotto a gran fuoco. Viene decorato con l’utilizzo di smalti in crema che, dalla superficie bianca della testa, passano alle nuance in nero delle labbra femminili e delle orecchie, mentre il verde tinge il rilievo di foglie, frutti e dei pendenti che adornano le piccole orecchie. Con la sua manifattura, Oliva completa la linea dei Venditori di Sicilia, una collezione ispirata ai vasi con testa di moro e rappresentativi di quei “tipi” siciliani che ravvivano i popolati mercati isolani.

Nome
Vaso decorativo Oliva
Collezione
Venditori di Sicilia
Materiali principali
  • Ceramica
Tecniche di lavorazione
  • Ceramica lavorata a mano
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
14 giorni
Dimensioni

L 17 x H 21 x P 17 cm

Peso

1 kg

Stile
Contemporaneo

Un posto meraviglioso, in Sicilia e fatto di passione ceramica

Scopri il mondo di
Patrizia Italiano
Il Brand

Un posto meraviglioso, in Sicilia e fatto di passione ceramica

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Palermo
Palermo
Palermo

Si estende all’interno di un’ampia pianura, la Conca d’Oro. Ha poi davanti a sé la bellezza della costa tratteggiata dall’insenatura del suo golfo mentre alle sue spalle è dominata dal Pellegrino, un promontorio calcareo. È questa la suggestiva cornice territoriale che inquadra Palermo, una tra le più rigogliose città dell’area mediterranea sia per storia che per cultura. Così da secoli.

Tutta la città conserva, ancora oggi, una bellezza esclusiva espressione di un’età dello s...

(Continua)