Stefano Prina

Scultura sospesa Moby Dick

€3,750.00IVA inclusa

Scultura sospesa Moby Dick

Scultura in legno con occhi in resina acrilica

€3,750.00IVA inclusa

Appare come un animale fantastico, appena guizzato fuori da una mente poetica e immaginifica. Moby Dick è una scultura sospesa in legno, resa viva nello sguardo da iconici occhi in resina acrilica dipinti a mano, vera firma artistica di Stefano Prina. Il nome è un omaggio a Moby Dick, capolavoro di Herman Melville. Di quel romanzo sembra evocarne il senso dell’ignoto che riemerge dagli abissi marini, assieme alla maestosa imponenza del capodoglio, riproposto in questo oggetto d’arte lungo ben 150 centimetri. Una scultura che esibisce grande realismo. Grazie al trattamento che l’artista esegue sulla superficie del legno di Jelutong, sembra di poter guardare e accarezzare una vera balena. Una scultura capace di esaltare qualsiasi ambiente: l'atrio, il salone o una grande cucina. Pensiamolo poi posizionato nella stanza dei bambini, difficile immaginare un oggetto che susciti maggiore meraviglia.

Nome
Scultura sospesa Moby Dick
Materiali principali
  • Legno
Tecniche di lavorazione
  • Lavorazione del legno
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
40 giorni
Dimensioni

L 53 x H 140 x P 40 cm

Peso

16 kg

Stile
Contemporaneo
Note

Questo prodotto è realizzato interamente a mano, e come tale, la sua riproducibilità può essere soggetta a lievi variazioni - cromatiche o dimensionali - determinate dalla natura artigianale.

Tra estetica e meccanica, come guardare con occhio acrilico

Scopri il mondo di
Stefano Prina
Il Brand

Tra estetica e meccanica, come guardare con occhio acrilico

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Milano
Milano
Milano

Milano

La cura dello sguardo

Sebbene oggi si configuri come l’unica vera metropoli italiana dal respiro internazionale e dalla rara vitalità, a guardarla da una certa distanza, Milano potrebbe ancora apparire come poco più che una fucina colorata di moda e design. Per anni, infatti, il primato assoluto in questi due settori ha tenuto a distanza chiunque fosse in cerca di un tessuto artigianale più classico, più vicino alle tradizioni del Made in Italy, ...

(Continua)