Nuove Forme Firenze

Vaso in ceramica Turchese

€427.00IVA inclusa

Vaso in ceramica Turchese

Vaso con riccioli torniti e incisione manuale

€427.00IVA inclusa

Fedele riproduzione dei modelli originali della ceramica Bagni, il vaso Turchese ha una forma sferica ed è interamente tornito e decorato a mano. Gli intagli sono un tocco di eleganza esclusiva che si abbraccia alla bellezza dello smalto con effetto azzurro reattivo. È un elemento d’arredo unico per delicatezza e prende spunto dall’antica manifattura della ceramica toscana. Fa parte della collezione Prima, con cui Nuove Forme ha reinterpretato i tratti distintivi e identitari delle creazioni di Alvino Bagni. Ogni ricciolo è creato dalla maestria del tornitore attraverso la tecnica dell’incisione: l’argilla bagnata definisce una texture sorprendente. Lo smalto è una composizione esclusiva di Nuove Forme: il gioco cromatico determina un effetto chiaroscuro che bilancia e controbilancia i toni sfumati dell’azzurro e del verde. Arte e design restituiscono una silhouette sferica e scultorea che si adatta alla perfezione ad arredamenti classici e moderni.

Nome
Vaso in ceramica Turchese
Collezione
Prima
Materiali principali
  • Ceramica
Tecniche di lavorazione
  • Tornitura e decorazione manuali
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
60 giorni
Dimensioni

Ø 33 x H 38 cm

Peso

1.6 kg

Stile
Contemporaneo
Note

La riproducibilità di questo prodotto può essere soggetta a lievi variazioni (di forma o dimensione) determinate dalla complessa lavorazione artigianale.

L’eredità preziosa di un ceramista tra i più lungimiranti

Scopri il mondo di
Nuove Forme Firenze
Il Brand

L’eredità preziosa di un ceramista tra i più lungimiranti

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Sesto Fiorentino
Sesto Fiorentino
Sesto Fiorentino

Da Sesto Fiorentino a Firenze, presso la sesta pietra miliare

Colpo d’occhio irrinunciabile, incanto dei nostri e d’altri tempi: afflato sempiterno, il Rinascimento, qui, nell’entroterra toscano, ha una dimensione atemporale. Ubiquo, obliquo, traslato, sotteso. È Storia che fa da atrio alla storia, è evidenza svelata un anfratto alla volta. Terzo tra i comuni più estesi del capoluogo toscano, Sesto Fiorentino si adagia ai piedi di Firenze e si lascia respirare.

...

(Continua)