Biosofa

Divano componibile Domino

€15,000.00IVA inclusa

Divano componibile Domino

Divano imbottito con inserti modulari in bianco e blu

€15,000.00IVA inclusa

Comporre, scomporre e ricomporre. Creare piccoli o grandi spazi, giocare con le distanze senza tradire comfort e funzionalità. È il concept che definisce il sistema di Domino, il divano componibile e imbottito con inserti modulari in bianco e blu. Il design porta la firma di Davide Barzaghi, a realizzarlo artigianalmente con materiali naturali e biodegradabili è Biosofa. I moduli sono costruiti su un telaio in legno di faggio e imbottiti con schiuma di lattice e piuma d’oca. Il rivestimento è realizzato in velluto di cotone e in due diverse tonalità così da consentire un gioco di contrasti tra gli elementi della seduta, lo schienale e i braccioli. Il sistema modulare che caratterizza Domino lascia campo libero alla creatività dell’arredo e consente di spostare, ruotare, sdoppiare le sedute creando composizioni diverse che possono fare di questo divano contemporaneo un sofà lineare, un angolo ad L o un moderno daybad.

Nome
Divano componibile Domino
Brand
Collezione
Domino
Materiali principali
  • Velluto
Tecniche di lavorazione
  • Falegnameria artigianale e rivestimento realizzato a mano
Tipologia di produzione
Produzione artigianale
Tempi di produzione
60 giorni
Dimensioni

L 370 x H 80 x P 95 cm

Peso

90 kg

Stile
Contemporaneo
Designer
  • Davide Barzaghi

Un impegno verso il pianeta

Scopri il mondo di
Biosofa
Il Brand

Un impegno verso il pianeta

Altri prodotti del brand
Potrebbero interessarti anche
Il territorio
Monza Brianza
Monza Brianza
Monza Brianza

Tanti luoghi, un territorio

Il distretto della Brianza viene facilmente identificato come un unico territorio, sebbene non abbia un perimetro evidente e rintracciabile sulle mappe. Già dalla fine dell’Ottocento, infatti, sono le botteghe a determinarne l’esistenza: la concentrazione di abili artigiani fa sì che l’area divenga da subito un bacino importante che attira dapprima l’attenzione delle arti figurative, e che nel secondo Dopoguerra diviene la risposta produtti...

(Continua)